Cambiare il pannolino: come farlo in 10 semplici passi

Cambiare il pannolino: come farlo in 10 semplici passi

Agosto 7, 2019 0 Di Redazione

Quando si cambia il pannolino del tuo bambino non c’è un modo giusto per farlo, bisogna solo trovare il modo giusto per te e per il tuo piccolo. Qui ci sono alcuni suggerimenti che possono aiutarti a padroneggiare il cambio del pannolino, anche se non è detto che siano necessariamente quelli corretti!

Come prepararsi prima di cambiare un pannolino

La preparazione è fondamentale prima di cambiare un pannolino, quindi prendi in considerazione diverse assicurazioni prima di iniziare. Non dimenticarti dei tuoi rifornimenti essenziali: durante il cambio del pannolino, assicurati sempre di avere sempre a disposizione salviette o panni per il lavaggio del bambino; inoltre, ricordati di tenere nelle vicinanze una crema per pannolini o una polvere specifica, specialmente se il tuo bambino è soggetto a eruzioni cutanee. E, naturalmente, non dimenticarti mai di rifornire di pacchi di pannolini: non vorrai uscire nel bel mezzo della notte alla ricerca di un negozio che venda pannolini speciali per il tuo bambino!

Tieni tutti i tuoi pannolini vicini e fai in modo che siano accessibili: prima di cambiare il pannolino al tuo bambino, lascialo su un fasciatoio, avendo tutto il necessario nelle vicinanze, per evitare qualsiasi tipo di pericolo. Individua un punto pulito, sicuro e caldo per cambiare il vostro bambino: la sicurezza viene sempre al primo posto quando si tratta di cambiare un pannolino. 

Lava sempre le mani prima e dopo aver cambiato il pannolino del bambino: l’igiene del bambino deve essere una delle tue priorità principali. Non solo: alcuni pediatri suggeriscono persino che le mani del tuo bambino dovrebbero essere pulite dopo che il suo pannolino sarà stato cambiato.

Come cambiare il pannolino del proprio bambino in 10 passi

Di seguito, sono indicati dieci passi da seguire per cambiare il pannolino del tuo bambino:

  • Metti il tuo bambino sul fasciatoio.
  • Togli i vestiti del tuo bambino.
  • Apri un nuovo pannolino pulito e posiziona la metà posteriore sotto il tuo bambino, mentre a parte superiore dovrebbe arrivare fino alla vita di tuo figlio.
  • Pulisci la parte anteriore del bambino con un panno umido.
  • Se il tuo bambino ha fatto i suoi bisogni, prendi un altro panno e puliscilo: puoi sollevargli le gambe o inclinarlo delicatamente da un lato all’altro.
  • Assicurati di pulire le pieghe delle cosce e dei glutei del tuo bambino.
  • Rimuovi il pannolino sporco e mettilo da parte.
  • Prima di applicare la crema per eruzioni cutanee, lascia asciugare all’aria la pelle del tuo bambino per qualche istante.
  • Tira la metà anteriore del pannolino pulito fino alla pancia dello stesso.
  • Fissa il pannolino su entrambi i lati con le linguette. Il pannolino dovrebbe essere aderente, ma non così stretto da pizzicare abbastanza.

Raccomandazioni da seguire cambiando un pannolino

Se hai un neonato, evita di coprire l’ombelico con il pannolino: piuttosto, piega la parte anteriore (se si tratta di un normale pannolino) o acquista pannolini speciali per i neonati che hanno un taglio particolare per l’ombelico.
Quando chiudi il pannolino, verifica che le gambe del tuo bambino siano il più possibile larghe: se sono troppo vicine, le gambe potrebbero causare sfregamento e disagio per il vostro bambino.