Forno elettrico per pizza, come scegliere il modello giusto?

Forno elettrico per pizza, come scegliere il modello giusto?

Agosto 12, 2019 0 Di Redazione

Acquistare un forno elettrico per la pizza non è un’operazione da fare senza pensarci bene. In molti casi, per riuscire ad acquistare il modello più idoneo alla propria attività è bene fare una serie di ragionamenti. Vediamo alcuni consigli per non sbagliare.


Installare un forno pizza elettrico nella propria pizzeria comporta avere già fatto una scelta, quella di non utilizzare un forno a legna per il proprio ambiente. Il fattore dell’alimentazione non è l’unico da prendere in considerazione quando si esegue questo tipo di acquisto.

Per aiutare le persone che non sono ancora sicure della scelta da fare, qui di seguito si può trovare una serie di consigli per semplificare la scelta. In base alla propria tipologia di attività e alle esigenze durante il servizio, si possono avere una serie di modifiche da fare nella propria scelta.

Scegliere la grandezza della camera di cottura

Maggiore è il numero di pizze da cuocere, maggiore dovrà essere la grandezza della camera di cottura delle pizze. Non ha senso acquistare un forno di dimensioni adeguate solo a coprire parzialmente il proprio fabbisogno, o una eventuale richiesta superiore.

Nel caso succeda una richiesta di grandi dimensioni, per un evento o un ordine fuori dal normale, è bene avere una camera di cottura che sia in grado di sopperire a questa problematica.

Numero di piani di cottura

Se il propri laboratorio non è di grandi dimensioni, grazie alla possibilità di utilizzare la corrente elettrica per l’alimentazione del forno, si può prendere la decisione di acquistare un forno a corrente elettrica con più piani di cottura.

La scelta di questa soluzione, nei modelli più recenti i piani di cottura possono essere gestiti in maniera autonoma senza grossi problemi, permette di avere la possibilità di utilizzare un piano per la cottura della pizza e l’altro per la cottura di un’altra pietanza. Nel momento del pieno servizio, entrambi i piani potranno essere utilizzati per la cottura della pizza senza grossi problemi, diventando un asso nella manica da giocare solo in caso di problemi.

Scegliere un modello dotato di buona assistenza

Prima di fare un acquisto, valutate le due opzioni sopra descritte, è bene verificare la presenza di un servizio di assistenza che permetta di dormire sonni tranquilli. Avere un’azienda che possa gestire le rotture e gli imprevisti è importante, per un’azienda che vuole poter fornire un servizio di qualità ai propri clienti.

Se durante il servizio una rottura o una problematica bloccano la cottura delle pizze, solo avere un servizio di assistenza professionale può risolvere il problema in poco tempo.

La scelta di un forno per le pizze in un ristorante o pizzeria è da fare con molta attenzione, poiché può portare un enorme vantaggio di operatività sia nelle fasi precedenti al servizio che durante il servizio vero e proprio.