Le 10 attrazioni più belle da visitare a Los Angeles

Le 10 attrazioni più belle da visitare a Los Angeles

Agosto 10, 2019 0 Di Redazione

Los Angeles è conosciuta come la capitale mondiale dell’intrattenimento, e per una buona ragione. I film, gli spettacoli televisivi e la musica prodotti nella Città degli Angeli sono apprezzati in tutto il mondo. Mentre la storia, le star e le attrazioni attirato molti visitatori a L.A., le spiagge della zona, i parchi a tema e il clima soleggiato tutto l’anno caratterizzano alcune delle mete più ambite. Una collezione di livello mondiale di musei, arene e teatri significa che gli amanti dell’arte, gli appassionati di storia e di sport troveranno molto da amare anche per le attrazioni turistiche di Los Angeles.

Cartello di Hollywood

Originariamente eretto per pubblicizzare le proprietà immobiliari sulle colline di Hollywood, il segno di Hollywood è la rappresentazione del fascino e dell’eccitazione dell’industria cinematografica. Praticamente ogni visitatore di Los Angeles vuole scattare una foto dell’icona di Hollywood, ma non è facile ottenere un primo piano di ripresa. Al giorno d’oggi, le lettere alte 14 metri appollaiate sul Mount Lee sono bloccate da barriere e protette da un sistema di sicurezza. Mentre il cartello è visibile da tutta Tinseltown, i posti migliori per parcheggiare e scattare foto sono il Griffith Observatory, il Lake Hollywood Park e il centro commerciale Hollywood e Highland Center.

Brea Tar Pits & Page Museum

Una piscina di catrame nero nel mezzo di un parco verde cittadino è uno spettacolo inaspettato a Los Angeles, ma i famosi Brea Tar Pits hanno fornito un tesoro di reperti archeologici per il vicino George C. Page Museum. Gli scavi del sito preistorico hanno portato ad una delle più grandi collezioni di fossili dell’era glaciale del mondo di cui, la più antica delle circa 100 tonnellate di ossa estratte dalle fosse, risale a 38.000 anni fa. Nel museo sono esposti scheletri completi di animali come gatti dai denti a sciabola, lupi e mastodonti. Nel laboratorio di paleontologia, i visitatori possono osservare gli scienziati che lavorano sugli ultimi ritrovamenti.

Rodeo Drive

Nascosto in un’area di 16 blocchi quadrati conosciuta come il Triangolo d’Oro nell’esclusivo quartiere di Beverly Hills, Rodeo Drive è la via dello shopping più famosa di Los Angeles. Nonostante pochi vengano a comprare l’abbigliamento e gli accessori di design ad alto prezzo venduti nei negozi di lusso, Rodeo Drive è comunque una meta turistica. Le vetrine sono irresistibili su questo viale dell’alta moda, e c’è sempre la possibilità di avvistare una celebrità che fa shopping per gli ultimi stili.

Molo di Santa Monica

Il famosissimo molo di Santa Monica è in realtà l’unione tra due moli in uno: con il suo negozio di esche e il ristorante, il tratto più lungo costruito nel 1909 è caratteristico della maggior parte dei moli della California meridionale. E’ il più breve molo, costruito nel 1916, ad attrarre un gran numero di visitatori.

La piazza sopraelevata che collega i due moli ospita un parco divertimenti vecchio stile con montagne russe d’epoca, una giostra in legno e uno dei punti di riferimento più riconoscibili di Los Angeles, una ruota panoramica a energia solare che scintilla ogni notte con una luce a LED in continua evoluzione. C’è anche un piccolo acquario, una scuola di trapezio e una serie di gustosi ristoranti sul molo.

Hollywood Walk of a Fame

L’idea di commemorare le celebrità con stelle incastonate nei marciapiedi è stata concepita negli anni ’50 come un modo per mantenere vivo il fascino di Hollywood tra le celebrità: più di 2.500 stelle sono state aggiunte dalla prima installazione permanente all’angolo tra Hollywood Boulevard e Gower Street nel 1960. Gestito dalla Camera di Commercio di Hollywood, il programma ha riscosso un enorme successo e, ogni anno, circa dieci milioni di visitatori passeggiano lungo il lungo tratto di marciapiede alla ricerca del loro attore, cantante, musicista, regista o personaggio televisivo preferito. Strettamente associato e proprio di fronte a parte della Hollywood Walk of Fame, è il famoso Teatro Cinese, che ha visto alcune delle stelle del cinema più glamour di Hollywood e premieres.

Universal Studios di Hollywood

Sede di uno dei più antichi studi cinematografici ancora in funzione, Universal Studios Hollywood è un complesso tentacolare nella San Fernando Valley, noto soprattutto per il suo parco a tema a misura di famiglia. Molte delle attrazioni del parco sono incentrate su film di successo, offrendo un’esperienza coinvolgente per gli appassionati di film che vanno da “King Kong” a “Waterworld”. Dietro le quinte sono disponibili anche tour in studio. Il complesso comprende anche Universal CityWalk, un centro commerciale all’aperto dove i visitatori possono assistere a spettacoli dal vivo, vedere un film o guardare celebrità.

Disneyland

Situato a circa un’ora di macchina dal centro di Los Angeles, nella contea di Orange County, Disneyland è stato il primo della catena di parchi a tema di Walt Disney in tutto il mondo. Adiacente al parco originale è la relativamente nuova California Adventure, che offre giostre e attrazioni ispirate al Golden State. I biglietti “Park Hopper” danno accesso ai visitatori di entrambi i parchi. I parchi di divertimento meticolosamente mantenuti sono disposti in aree tematiche che vanno da Tomorrowland e Fantasyland a Hollywood Land e Cars Land. Artisti in costume vagano per i parchi, offrendo ai bambini incontri una volta nella vita con i loro personaggi Disney preferiti.

Getty Center

Il magnate del petrolio Jean Paul Getty è stato considerato uno degli uomini più ricchi del mondo quando ha fondato il J. Paul Getty Trust nel 1953. Oggi, l’istituzione artistica più ricca del mondo finanzia diversi colossi, tra cui lo straordinario Getty Center, che si trova in cima alle Brentwood Hills di Los Angeles.

Un’elegante funicolare porta i visitatori al museo, dove è presente una straordinaria collezione di opere d’arte dal Medioevo ad oggi, con capolavori come “Irises” di Van Gogh, “Wheatstack” di Monet e “The Abduction of Europa” di Rembrandt. All’esterno, i giardini decorati con sculture offrono una vista panoramica sul bacino di Los Angeles.

Griffith Park e Griffith Observatory

Uno dei più grandi parchi comunali degli Stati Uniti, Griffith Park offre una piacevole fuga dal traffico di Los Angeles. Oltre ad ettari di sentieri collinari e spazi verdi, il parco ospita una vasta gamma di divertenti attrazioni, dallo Zoo di Los Angeles al Teatro Greco all’aperto. È anche la posizione di uno dei punti di riferimento più rappresentativi della città: il Griffith Observatory. Costruito nel 1935, il bellissimo complesso Art Deco vanta decine di interessanti mostre, un planetario fuori dal mondo e telescopi multipli disponibili per l’uso pubblico. Una visita all’osservatorio all’imbrunire offre vedute delle stelle che emergono nel cielo soprastante e delle luci scintillanti della città sottostante.

Venice Beach

Il magnate del tabacco Abbot Kinney ha il merito di aver trasformato un tratto di costa paludosa a sud di Santa Monica nella “Venezia d’America”, trasformando una serie di canali di scolo in canali panoramici e costruendo sulla spiaggia una galleria di ispirazione veneziana.

Mentre i canali rimangono una delle principali attrazioni turistiche della comunità di Los Angeles, la maggior parte dei visitatori si dirigono verso il famoso lungomare della spiaggia, dove gli eccentrici artisti di strada competono con negozi, bancarelle e stand gastronomici per attirare l’attenzione. I campi da pallavolo sulla spiaggia, la pista di pattinaggio e la zona di body building Muscle Beach sono anche luoghi di ritrovo per il pubblico.